I DIECI COMANDAMENTI

l’Itinerario di catechesi per giovani (ma anche per adulti) ideato e condotto per oltre vent’anni da D.Fabio Rosini, arriva anche a Monteverde.

immagine comandamenti

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Schermata 2017-04-29 alle 18.31.18.png

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , | Lascia un commento

Pasqua!

Sabato Santo

 

Il sabato santo è il giorno della sepoltura, il giorno quindi senza liturgia, giorno di attesa silenziosa e di speranza nella risurrezione di Gesù dal sepolcro in cui era stato posto.

La veglia pasquale è la celebrazione più ricca di significato per il cristiano. La comunità dei credenti si raduna per ripercorrere la storia della sua salvezza, che questa veglia, “madre di tutte le celebrazioni”, scandisce nelle tappe più significative.

 

Ore 7.30 Ufficio delle Letture

Ore 9.00  Lodi Mattutine

Ore 19.00 Vespri

SOLO AL DI FUORI DELLE CELEBRAZIONI, I SACERDOTI SONO A DISPOSIZIONE PER LE CONFESSIONI

Ore 22.30 Veglia Pasquale  in Resurrectione Domini

 

Domrisurrezioneenica di Pasqua

Ore 8.00 S.Messa

Ore 10.00  S.Messa

Ore 11.30  S.Messa

Ore 19.00  S.Messa

NB IL LUNEDI DELL’ANGELO NON E’ FESTIVO

Pubblicato in Appuntamenti, Celebrazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Venerdi in Passione Domini


0112m13b

Anticamente il triduo Pasquale iniziava con questo giorno, che ricorda e celebra la morte del Signore.

La celebrazione del Venerdì santo comprende tre momenti: la liturgia della parola, l’adorazione della Croce, la Comunione Eucaristica. L’intera celebrazione non si esaurisce nella sola contemplazione della croce. Essa va oltre e orienta l’intera comunità al mistero centrale della nostra fede, che è la Pasqua di resurrezione

 

Oggi la Chiesa invita i fedeli al Digiuno e all’astinenza

Ore 7.30 Ufficio delle Letture

Ore 9.00  Lodi Mattutine

Ore 15.00  Ora Nona e Coroncina della Divina Misericordia

Ore 19.00  Solenne Azione Liturgica della Passione del Signore

SOLO AL DI FUORI DELLE CELEBRAZIONI, I SACERDOTI SONO A DISPOSIZIONE PER LE CONFESSIONI

Pubblicato in Appuntamenti, Celebrazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Giovedi in coena Domini

In questa giornata tutto è concentrato sulla istituzione dell’Eucaristia (nella cornice di una nuova Pasqua) e sull’istituzione del ministero ordinato di chi presiede la comunità (vescovi e presbiteri). Il cuore delle celebrazioni, perciò, non è la lavanda dei piedi come gesto materiale, ma la realtà profonda del verbo “servire”, che nella Bibbia indica la vita del Messia offerta per noi, la sua persona donata per noi.

Ultima-Cena-N1Ore 7.30 Ufficio delle Letture

Ore 9.00  Lodi Mattutine

Ore 19.00 S. Messa in coena Domini

(segue l’adorazione Eucaristica fino alle ore 24.00)

Ore 22.00 Adorazione Eucaristica Comunitaria

NEL POMERIGGIO E ALLA SERA, SOLO AL DI FUORI DELLE CELEBRAZIONI, I SACERDOTI  SONO A DISPOSIZIONE PER LE CONFESSIONI

Pubblicato in Appuntamenti, Celebrazioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Via Crucis notturna

esaltazione-della-santa-croce-14-settembreanche quest’anno ci prepariamo al tradizionale appuntamento che ci apre alla Settimana Santa: partenza  venerdi 7 aprile alle 20.30 per giungere attraverso il seguente itinerario fino alla Parrocchia (L.go Ravizza – via A.Pignatelli – p.za A.Salviati – via A.Pignatelli – v.M.A.Odescalchi – v.A.Cerasi – v.T.Vipera – attraversamento V.di Monteverde – v.S.G.Emiliani – v.L.Mantegazza – v.R.Govona – v.di Monteverde – p.za S.V.de Paoli – PARROCCHIA)

Pubblicato in Appuntamenti, Celebrazioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Quattro storie di misericordia (4)

IMG_20141220_181421Sabato pomeriggio, siamo un gruppo di persone della parrocchia, siamo andati a visitare un Istituto per anziani in zona Magliana. E’ un istituto gestito da alcune suore che con dedizione veramente singolare, si prendono cura di 62 anziane. Alcuni di noi già conoscevano questo servizio, in quanti anni addietro spesso sono stati portati indumenti necessari per le persone che non hanno familiari viventi. E’ ospite di questa struttura una carissima parrocchiana: Grazia, quasi novantenne,  conosciuta sicuramente da tanti, frequentava la celebrazione della S. Messa quotidianamente. Per anni è stata una dei tanti “angeli” che “sorvegliavano” la nostra Chiesa… persona semplice e riservata.

Abbiamo consegnato pacchetti-dono preparati con la generosità di tante persone.. il contenuto? ..un oggettino religioso e uno personale. La gioia manifestata è indescrivibile. Franca nel ricevere il pacchetto ha detto che poteva evitare il pasto tanto era felice del dono… Anna ci ha chiesto: perché avete pensato a me”? La risposta è arrivata immediatamente dallo Spirito che ci guidava e ci usava per dare un momento affettuoso.. a loro… “perché ti vogliamo bene… perché vi vogliamo bene”.

E’ un piccolo gesto di carità e di misericordia verso chi è nella fase più debole della propria vita ma è anche un seme messo nel nostro cuore per sviluppare quello spirito di servizio che allarga i nostri orizzonti e il nostro cuore, tante volte indurito dai tanti impegni e dalle tante spine della nostra vita che ci fanno aggomitolare su noi stessi come un riccio.
(a cura della Caritas parrocchiale)

 

Pubblicato in Caritas, Proposte, Riflessione domenicale | Contrassegnato , | Lascia un commento

quattro storie di misericordia (3)

IMG_20141213_193454Rosa è una donna che vive per strada da parecchi anni e di solito viene a mensa da Mammina (con questo nome si identifica madre Lisa Salvadori che fondò l’ordine delle suore Oblate della Sacra Famiglia che gestiscono una mensa a Bravetta). Molte volte parla da sola ma con tatto e delicatezza (Rosa a volte si arrabbia di brutto senza apparente motivo) alcuni volontari cercano di farla uscire dal suo mondo e provano a chiacchierarci. Questo piccolo gesto è il modo per riuscire a far capire a Rosa che è voluta bene e che non è  sola. Rosa  è  una delle tante persone servite alla mensa di via di Bravetta e molte di loro sono conosciute individualmente. Servire alla mensa non è  solo dare qualcosa di caldo a chi non ne ha ma è  farsi vicini a chi vive nella solitudine la propria condizione di povertà. La parrocchia di San Damaso aiuta nel servizio con alcuni volontari e supporta con la beneficenza l’opera delle suore. Se già non lo fai, puoi dare una mano anche tu. Ti aspettiamo!  (a cura della Caritas parrocchiale)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quattro storie di Misericordia (2)

IMG_20141206_192345Questa estate, qui a Roma, è  nato un bambino di nome Destiny da genitori nigeriani. La particolare bellezza dell’evento è  che Destiny era destinato a non nascere se non fossero intervenuti gli operatori di un Centro di Accoglienza della Vita (CAV). Ma procediamo con ordine. La madre di Destiny, dopo essere rimasta incinta, ha avuto paura di dirlo al marito perché in precedenza in una situazione analoga l’uomo aveva cercato di farla abortire. Si è  rivolta al CAV e gli operatori le è  hanno consigliato di non dirlo al marito per evitare pressioni e litigi. La madre di Destiny e’ stata supportata sia materialmente sia psicologicamente e ha aderito alla proposta del Progetto Gemma che consente di ricevere un sosteno economico per i generi di prima necessità del bambino .
Successivamente, il marito della donna ha scoperto che la moglie era incinta e si è arrabbiato molto; la donna era disperata perché pensava di essere lasciata sola di fronte a questa situazione ma  è  stata rassicurata dagli operatori del CAV sul fatto che sarebbe stata sostenuta dal Progetto Gemma. La conclusione è  stata che la donna ha partorito Destiny in agosto e il marito, che aveva abbandonato la donna, è  tornato a casa. Ora è contento che qualcuno li abbia supportati per far fronte alle prime esigenze del bambino che considera non più una disgrazia ma un dono per la loro vita. Anche questa volta il Progetto  Gemma ha consentito di salvare un bambino e di rendere più  felice la vita di un’intera famiglia. Tutto ciò è  stato possibile grazie alla generosità della nostra comunità parrocchiale che ha sostenuto la mamma di Destiny. …e ora siamo in attesa di un nuovo parto!
(a cura della Caritas parrocchiale)
Pubblicato in Caritas, Riflessione domenicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Quattro storie di Misericordia (1)

IMG_20141130_171344Si è appena concluso il Giubileo della Misericordia e Papa Francesco ha detto che “La misericordia non può essere una parentesi nella vita della Chiesa”, perché l’incontro tra Gesù e l’adultera è l’”icona” non solo dell’Anno Santo straordinario che si è appena concluso, ma dello stile del cristiano.

La nostra comunità parrocchiale di San Damaso ha iniziato il suo Anno della Misericordia rispondendo alla chiamata di Papa Francesco: è stato allestito un mini appartamento completamente arredato, grazie alla generosità dei parrocchiani, per ospitare una famiglia appena ricongiunta originaria del Mali, composta da un padre, una madre e un figlio di 6 anni.

Siamo entrati in un mondo a noi sconosciuto; abbiamo constatato di persona le difficoltà che si hanno se non si è padroni della lingua della nazione che ti ospita. Abbiamo compreso cosa significa sfruttamento lavorativo: il capofamiglia mal pagato è stato circa quattro mesi senza salario, dopo la sua richiesta di poter ricevere quanto pattutito, è stato, invece, licenziato; la moglie ha accettato di lavorare per un mese con un salario scandalosamente basso  (circa 2€ l’ora).

La comunità si è stretta a loro fornendogli, cibo, vestiti e altro.

Non gesti di pietà ma di condivisione, per dire loro: “Vi siamo vicini!”

Gli abbiamo aiutati a affrontare i vari iter burocratici per l’iscrizione a scuola del bambino, per le sue vaccinazioni, per l’individuazione del medico di base per tutta la famiglia. Pian piano questa famiglia sta imparando ad essere sempre più autonoma.

Dopo un anno possiamo affermare che abbiamo reso possibile come Comunità una convivenza positiva, un incontro tra culture e credo diversi.

Ci riconosciamo arricchiti dentro e, come credenti ringraziamo il Signore per questa esperienza che ci ha fatto toccare concretamente e in modo semplice cosa significa misericordia.  (a cura della Caritas parrocchiale)

Pubblicato in Caritas, Riflessione domenicale | Contrassegnato , , | Lascia un commento